Il pensiero diventa poesia Vedi a schermo intero

Il pensiero diventa poesia

Paolo Giardi

Maggiori dettagli

ISBN: 978-88-7418-865-9

10,00 €

Fiori 59 | p. 116 | ed. marzo 2014

Spero che sia viatico per lo spirito leggere (e meditare) le mie liriche fondate sulla constatazione che il poeta pensante o il filosofo poetante appartengono alla stessa entità antropologica: l’uomo che pensa, canta e che sempre, pervicacemente, crede o almeno spera nell’illuminazione creativa. Il motivo conduttore consiste nella constatazione che l’uomo può sopravvivere soltanto se affronta il viaggio metafisico proiettato “oltre la spera che più larga gira” come fece il Dante Alighieri di La Vita Nova in procinto di immergersi nel turbine di luce empirea dove godere finalmente della “speranza dei Beati”.
Vorrei trasfondere nell’anima del lettore la mia esaltazione lirica che è premessa alla Gioia delle intuizioni, delle raffigurazioni, delle metafore, delle analogie disseminate nei versi poliformi: apollinei, dionisiaci, atenaici e - senza presunzione sistemiche - filosofici. Mi sono impegnato, con labor limae e libido sciendi, a creare poesie musicali, dense, problematiche, luminose, ottimistiche, chiedendo di essere assistito dalle dolci Museo e dall’Angelo custode. Il lettore ne sarà giudice senza appello!

Paolo Giardi nato a Vejano (VT) il 28/09/1937, esercita la professione medica. Nel 2004 ha pubblicato la prima silloge poetica “Dal Caos al Cosmos” per le Edizioni Rosati. Nel 2008 ha pubblicato la seconda silloge “Le dolci Muse” presso l’Editore - Il libro Italiano. Nel 2010 - in piena autonomia editoriale - esce con la terza silloge dal titolo “Oltre il velo di Maya”. Nel 2011 ha pubblicato con Prospettiva “Et in Arcadia ego”; e “Poesie filosofiche” (2012).

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

Il pensiero diventa poesia

Il pensiero diventa poesia

Paolo Giardi

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via Terme di Traiano, 25 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it