La cornice della Transavanguardia Vedi a schermo intero

La cornice della Transavanguardia

Angela Di Curzio

Maggiori dettagli

ISBN: 978-88-7418-729-4

18,00 €

Costellazione Orione 70 | p.341 | ed. gennaio 2011

La cornice è il punto focale dell'arte, detiene la centralità del linguaggio, in quanto è portatrice dell'intenzione e del desiderio di potenza dell'immaginario. Tale desiderio si traveste mediante abbigliamenti vari, indossa i panni della circostanza legata alla necessità espressiva. Dunque le figure dell'arte sono svariate e cangianti, adottano molti materiali e tecniche diverse per presentarsi sotto lo sguardo dello spettatore. In ogni caso sono portatrici di seduzione e abbaglio.
Perché l'arte non trattiene il suo linguaggio sul piano della comunicazione comune, non parla attraverso maschere che appartengono al quotidiano, bensì assume sempre stati di forma originali e imprevedibili. La seduzione nasce dal bisogno di creare un varco e un lampo nel pratico inerte del quotidiano, uno stupore che lacera l'orizzontale impermeabilità attraversante lo scambio sociale. La cornice è l'assunzione eccentrica di un'apparenza particolare che regge la pulsione dell'arte. La cornice serve proprio a marcare questa soglia, il solco naturale che separa l'apparizione dell'arte da altre apparizioni. La qualità specifica, la sua connotazione, risiede nel suo essere esplicitamente apparenza. Un'apparenza che indossa continuamente diverse figure, particolari travestimenti, che inducono lo sguardo a rimanere sbarrato e attraversato da un lampo silenzioso. La sua forza risiede nel suo presentarsi senza sforzo, nello sfarzo di un abbigliamento che non denuncia mai difficoltà semmai un naturale abbandono.
(Dalla prefazione di Achille Bonito Oliva)

 dicurziomin

Angela Di Curzio è nata a Roma 1975. Si è laureata presso l'Università di Roma "Tor Vergata" in Storia dell'Arte Contemporanea elaborando una tesi sul tema della cornice. Dal 2001 al 2006 ha collaborato con la rivista milanese "Arte & Cornice" specializzata nell'argomento. Vincitrice di dottorato in Storia dell'Arte presso l'Università di Roma "Tor Vergata" ha concluso gli studi nel 2010. Nel 2001 ha pubblicato con Prospettiva editrice il suo primo saggio sulla cornice: La cornice. Margine di uno spazio indefinito. Questo è il suo secondo libro sul tema della cornice. Continua a studiare l'argomento della cornice in rapporto ai vari linguaggi dell'arte contemporanea.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

La cornice della Transavanguardia

La cornice della Transavanguardia

Angela Di Curzio

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via Terme di Traiano, 25 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it