SOPRA LA TESTA LE ONDE Vedi a schermo intero

SOPRA LA TESTA LE ONDE

Giovanni Patini

Maggiori dettagli

ISBN: 9791259610089

14,00 €

Costellazione Orione 148 -Storia e Politica- | ed. ottobre 2021 | p.166

Giovanni Galantino nacque a Talsano (TA) nel 1915. Diplomatosi al liceo classico Archita di Taranto, frequentò il corso allievi ufficiali all'Accademia Navale di Livorno e completò gli studi conseguendo la laurea in ingegneria navalmeccanica presso la facoltà di Genova nel 1938.
Con il grado di Tenente del Genio Navale fu imbarcato su diversi sommergibili ed altre unità della marina militare, in tempo di pace e nei primi anni di guerra. Promosso capitano fu destinato alla scuola sommergibili di Pola e successivamente al comando sommergibili di Taranto. Fu decorato con una croce di guerra al valore militare ed una croce al merito di guerra.
Nel 1947 abbandonò la vita militare e si trasferì a Reggio Emilia, dove esercitò brillantemente l'attività di ingegnere, come dirigente di azienda e come stimato libero professionista. Morì a Reggio Emilia il 22 luglio 1994.

Giovanni Patini è nato a Reggio Emilia il 18 ottobre 1972. Dopo aver conseguito la laurea in ingegneria meccanica all'Università di Parma, ha prestato servizio militare in qualità di ufficiale di complemento di artiglieria da montagna. Apprezzato professionista nell'ambito dell'industria meccanica, scrive per passione.
In questo libro ha raccontato le avventure del nonno Giovanni Galantino, ufficiale di marina durante la seconda guerra mondiale, arricchendole con note e commenti di carattere storico, geografico e militare.
Nel 2017 ha pubblicato il libro dal titolo "Sempre ed Ovunque", nel quale ha trascritto e commentato le agende militari del bisnonno, ufficiale di complemento di artiglieria da montagna nel triennio 1916-1918.

PREMESSA
Quando ero bambino mio nonno Giovanni Galantino mi narrava le sue avventure di ufficiale di marina durante la Seconda guerra mondiale. Ricordo i suoi racconti perfettamente, forse perché me li facevo ripetere centinaia di volte o, più probabilmente, perché ascoltavo sempre estasiato quelle che per me erano fantastiche favole della buonanotte, alla pari dell’Isola del Tesoro o delle Tigri di Mompracem.
Ho compiuto varie ricerche incrociando gli avvenimenti ufficialmente documentati con i racconti, per trovare i riferimenti che mi potessero aiutare a collocarli con la maggior precisione possibile nello spazio e nel tempo. Ho poi raccolto gli uni e gli altri in questo libro, naturalmente non con l’obiettivo di pubblicare un trattato, ma
semplicemente per tramandare con un minimo di rigore storico la memoria di mio nonno, in particolare ai suoi pronipoti che non l’hanno conosciuto.
Ho collocato al termine di ogni capitolo, in modo da non interrompere il ritmo della narrazione, alcune note esplicative che aiutano ad inquadrare gli eventi.
Il racconto intitolato “per la patria e per il re” è in realtà un espediente per riprodurre in questa pubblicazione il giornale di bordo dell’allievo redatto da Giovanni Galantino durante la crociera sul Vespucci al termine del primo anno di accademia.
Non sono un marinaio e chiedo scusa in anticipo per gli eventuali errori tecnici navali.
Anche le opinioni sui vari aspetti politici di quel periodo, pur scaturiti dalla mia penna, riproducono i pensieri di mio nonno, con cui ho avuto la fortuna di potermi continuare a confrontare quando ero cresciuto.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

SOPRA LA TESTA LE ONDE

SOPRA LA TESTA LE ONDE

Giovanni Patini

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via G. Matteotti, 19 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it