MISTERO E REALTA’ I volti della vita Vedi a schermo intero

MISTERO E REALTA’ I volti della vita

ELENA MORELLI

Maggiori dettagli

ISBN: 9788894995084

12,00 €

Lettere 314 | p.145 | ed. aprile 2018

Elena Morelli vive e lavora a Roma. Pittrice e scrittrice, ama diversificare i generi, sia della sua produzione pittorica, variante dalla ritrattistica al paesaggio od alla natura morta, che letteraria, nella quale spazia, nelle poesie e racconti, dall'umorismo al fantastico e al realistico. Qui propone una serie di racconti ove il mistero e la realtà si fondono per trovare una dimensione unica ed un rifugio immaginario nella mente di chi legge.
L'autrice ha al suo attivo altri liibri di racconti come: “Linea di confine”, “Storie in nero”, “Le storie di Iride”, ed un saggio “La Donna nell'arte, nella società, nella storia”. Le sono stati attribuiti diversi premi sia nel campo pittorico che poetico, che continua a portare avanti preferendosi però esprimere nel vernacolo romanesco.

Prefazione dell’autore
Si dice che la realtà spesso superi la fantasia. E così è. Nella vita accadono talvolta fatti che neppure la più fervida immaginazione potrebbe concepire e che spesso si stenta a credere veri.
La fantasia non è altro che la rielaborazione della realtà che da sempre risulta essere una fucina di spunti cui la mente attinge per spaziare in altre dimensioni spesso più seduttive, perché inspiegabili.
Il nostro cammino umano può anche essere talora frammentato da episodi incomprensibili perché impenetrabili al comune senso logico, ma comunque veri.
Ed allora ecco che riesce facile attribuirli ad una spiccata dose di inventiva o ad una momentanea alterazione della psiche.
Sarà poi così? Non è facile darvi una risposta. Vero è che vicende talora chiaramente e tangibilmente reali, secondo ogni parametro razionale, possono talaltra stravolgere ogni logica e raziocinio per scatenare la mente verso tematiche proprie di
una dimensione ultraterrena.
Dimensione che risveglia prontamente in noi l’inquietudine del dubbio e dell’ignoto.
I racconti di questo libro sono ispirati sia a fatti reali che immaginari. La realtà e la fantasia qui si confondono senza però alterare la capacità di comprensione del lettore, che potrebbe altrimenti disorientarsi e smarrirsi nei tortuosi meandri dell’occulto.
I racconti del mistero ebbero il loro periodo d’oro all’inizio dell’ottocento ad opera di Edgar Allan Poe che ne fu il precursore, seguito subito dopo da molti altri che trovarono in questo genere il loro migliore tipo di espressione, anche se pochi arrivarono al suo livello. Poe preferì esprimersi nel racconto breve in quanto riteneva che, secondo le sue testuali parole:
“Per eccitare il lettore, il racconto deve essere breve, perché l’eccitazione rischia di disperdersi in un racconto troppo lungo”
Ed io reputo che questo sia molto giusto. Per lo stesso motivo ho scelto perciò di usare per i miei scritti il racconto breve, anche se non troppo, ed inoltre perché lo ritengo più congeniale al mio stile.
Tengo poi a precisare che alcuni di questi racconti sono ispirati a fatti realmente accaduti e fedelmente riportati, con minime varianti, così come mi sono stati riferiti.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

MISTERO E REALTA’ I volti della vita

MISTERO E REALTA’ I volti della vita

ELENA MORELLI

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via Terme di Traiano, 25 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it