ROTAIE DI CELLULOIDE IL TRENO NEL CINEMA… E NON SOLO Vedi a schermo intero

ROTAIE DI CELLULOIDE IL TRENO NEL CINEMA… E NON SOLO

Alberto Treccani Chinelli

Maggiori dettagli

ISBN: 9788874189939

14,00 €

Costellazione Orione 121 | ed.gennaio 2018 | p.220

Sin dall'inizio la vita del treno e quella del cinematografo, due splendidi figli dell'800 e del movimento, ai quali il secolo successivo confermerà successo e popolarità, si sono intrecciate. Con questo saggio se ne ripercorrono le tappe più importanti unendo le emozioni e i ricordi dell'autore, scaturite nei cinema e sul mezzo di trasporto preferito, ad una attenta ricerca storica.

Nato a Milano nel 1939, Alberto Treccani Chinelli vive da quasi quarant'anni in Liguria. Ex dirigente d'azienda nel settore dei trasporti marittimi internazionali, appassionato di filosofia, storia delle religioni, cinema e musica jazz, ha pubblicato “Sonetti pedestri (2007-2010)”, ed. Busco, Rapallo 2011; “Tre nobili scalate (Mito, filosofia, religione)”, Marco Del Bucchia Editore, Viareggio (2016)

Prefazione

Come il lettore avrà modo di apprendere sono state alcune esperienze vissute quand’ero bambino – piacevoli al momento ma rivelatesi poi deleterie – ad indurmi alla scrittura di questo saggio nel tentativo di liberarmi di due sortilegi.
Costretto ad accompagnare al cinemino della parrocchia la nonna e a frequentare la Stazione Centrale di Milano col nonno ferroviere, acquisii sia una pesante dipendenza da grande schermo sia un’irragionevole infatuazione per il trasporto su rotaia.
Per scrivere questo libro, che si occupa dei rapporti tra il treno e la cosiddetta settima arte, ho esaminato centinaia di film nei quali sono presenti treni, stazioni e binari.
Ho poi operato una selezione per scegliere tra loro quelli che, per qualità, rapporti affettivi e attinenza agli argomenti che intendevo sviluppare, mi sono sembrati i più significativi.
Se il lettore mi accompagnerà avrà modo di rivivere alcuni momenti della secolare vita del treno lanciato su rotaie di celluloide, di riascoltare le voci dello schermo, di conoscere grandi e piccole stazioni, di gustare brevi incontri con celebri passeggeri come Calvino, Camus, Carducci, Castellaneta, Christie, Gorgia, Carlo e Primo Levi, Loi, Marco Aurelio, Hemingway, Nietzsche, Pascoli, Pavese, Platone, Leopardi, Shakespeare, Tolstoj e Zola. Signore e signori, in carrozza, si parte! Buon viaggio.

l’autore

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

ROTAIE DI CELLULOIDE IL TRENO NEL CINEMA… E NON SOLO

ROTAIE DI CELLULOIDE IL TRENO NEL CINEMA… E NON SOLO

Alberto Treccani Chinelli

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via G. Matteotti, 19 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it