SUI SOCIAL IN SICUREZZA Vedi a schermo intero

SUI SOCIAL IN SICUREZZA

Cristiano Adolfo Degni

Maggiori dettagli

ISBN: 9788874189755

7,00 €

Costellazione Orione 117 | p.47 | ed. maggio 2017 | formato 12x18cm

Sai come utilizzare al meglio i Social Network se ti dovessi trovare in un luogo colpito da una catastrofe naturale o in qualsiasi altra area attraversata da un evento che possa mettere in pericolo la tua vita? Conosci le conseguenze alle quali ti puoi esporre condividendo foto, affermazioni o video su Facebook?
I Social sono il mezzo di comunicazione più usato dei nostri giorni. Veloci, facili da usare, da quando attraverso il wifi siamo connessi tutto il giorno ad Internet sono diventati il modo più rapido per connetterci ad i nostri amici e comunicare con loro. Sono anche la maggiore fonte di pericolosità per le persone e le organizzazioni che ne fanno uso. Senza voler prendere in considerazione fenomeni come il cyberbullismo o i reati a sfondo sessuale, per usare i Social è necessario adottare alcune accortezze di base che vengono spiegate in modo agile e semplice in questo volume. Nulla di tecnico né di astratto ma una guida rapida ed essenziale per divertirsi, rimanere in contatto con gli amici, scambiare video ed immagini, costruire gruppi tra colleghi ed animarli senza incappare nelle tante trappole della Rete.

Cristiano Adolfo Degni ha ereditato dal secolo scorso nascita e studi. Dopo aver inutilmente sperimentato il mestiere di blogger asimmetrico oggi è giornalista, specializzato in investigative journalism, divulgatore di comunicazione pubblica e security. Autore di numerosi testi sulla didattica e la pratica nella comunicazione, impegna la sua vita anche nel volontariato mettendo continuamente in gioco il meglio di se stesso

Perché i Social Media

Siamo arrivati a vivere nel terzo millennio e non possiamo non riconoscere come i Social Media diano la possibilità alla gente di comunicare con un numero maggiore di persone contemporaneamente, veicolare contenuti multimediali, impressioni e sensazioni, tutto molto velocemente, quasi istantaneamente. 
Tutte le maggiori organizzazioni, comprese quelle Istituzionali, Statali e le Forze Armate, utilizzano i Social Media per comunicare le loro attività, il loro marchio, il loro stesso esistere in quanto aggregazione di persone con uno scopo preciso e tutto questo flusso di informazioni viene gestito da soggetti che le stesse organizzazioni provvedono ad addestrare e aggiornare al fine di perseguire lo scopo e la missione di comunicazione che è quella strategica, fondamentale, dell’organizzazione stessa.
È noto che il personale, il componente fisico di ogni aggregazione di persone, è il mezzo di comunicazione migliore e più efficace di ogni organizzazione e nella stessa maniera i Social Media consentono ad ogni membro di essere una parte attiva della propria organizzazione e di tutto il sistema di comunicazione telematica. I Social Media sono un mezzo di comunicazione economico, efficace e misurabile, tempestivo e capillare; le organizzazioni usano i Social Media per raccontarsi e nello stesso tempo per ascoltare cosa il mondo vuole dire loro raggiungendo contemporaneamente e nella maniera più
economica possibile milioni di persone. 
Queste note possono consentire a chi fa parte di una qualsiasi organizzazione di gestire la propria presenza sui Social Media in modo sicuro e legale senza limitare la propria voglia di esprimersi e partecipare questa evoluzione comunicativa ed aggregativa ma senza per questo perdere le opportunità che gli stessi media danno di rimanere in contatto con altre persone né mettere a rischio la sicurezza e la capacità operativa delle Organizzazioni di cui si è parte.
Vi parlerò di social networking in generale e nello specifico soltanto di Facebook in quanto menzionare Twitter, Digger, Whatsapp, Telegram, Instagram, Pinterest o gli altri social sarebbe ripetitivo. Ognuno ha le sue specifiche, il suo mondo, i suoi affezionati utenti ma le regole di sicurezza, poche ed intuitive, valgono nella stessa maniera per ogni distinto Social Network, e quindi sono in fondo sempre le stesse.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

SUI SOCIAL IN SICUREZZA

SUI SOCIAL IN SICUREZZA

Cristiano Adolfo Degni

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via Terme di Traiano, 25 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it