Fuga dall'inferno. Malindi 2014 Vedi a schermo intero

Fuga dall'inferno. Malindi 2014

ISBN: 9788874189243

14,00 €

Lettere 284 | p.210 | ed. novembre 2016

Questo libro autobiografico è la storia vera di un tatuatore marchigiano che, alla ricerca della felicità nella sua amata Africa, si ritrova in un inferno. Imbrogliato da cittadini kenioti senza scrupoli e con la complicità della Polizia locale, viene rinchiuso in una piccola cella, lurida e senza luce. Iron, lo pseudonimo sotto cui si cela la vera identità dell’autore, ripercorre i 4 mesi vissuti nell’inferno nel carcere di massima sicurezza Mtangani, a Malindi in Kenya. Vi mostrerà alcune immagini della vita carceraria e vi farà conoscere testimonianze di detenuti da lui raccolte. Vi farà precipitare con lui dal precipizio da cui è stato spinto da una delle polizie più corrotte dell’Africa e capirete che i veri colpevoli spesso non sono dentro la prigione…
ma fuori. Vi farà vedere che in quella società vive bene solo chi è ricco e potente e che il miraggio di una vita diversa può trasformarsi in un incubo, per chi non è abbastanza scaltro da non fidarsi di nessuno. Come ad Iron anche a voi lettori rimarranno impressi i ricordi di 4 mesi al limite della sopravvivenza, ricordi che macchieranno indelebilmente il presente e il futuro di chi ha la fortuna di riuscire a venirne fuori.
Questo libro è stato scritto anche per chi ha intenzione di “cambiare vita” in quella terra, bellissima ma troppo piena di insidie, dove non ci si può fidare di nessuno, che siano amici o no.

Ed eccomi qua come ogni romanzo corale a scrivere le mie memorie e a raccontare anche storie di amici che ho lasciato nell’inferno. Forse potrebbero sembrare storie di fantasia, ma posso dirvi che sono la pura e sacrosanta verità e che spero possano essere di aiuto e di riflessione per i tanti, forse troppi turisti e gente locale truffata in Kenya. Si dice che mille parole non valgono un’immagine. Certamente. Questo vale nell’ipotesi che si tratti di una bella immagine, ma provate a pensare all’effetto di una foto così così e di mille parole buttate lì tanto per dire qualcosa. Al bando i sofismi! Con questo romanzo non correte di fatto questo rischio. É pieno di mille parole e belle immagini. Ebbene, se questo ancora non vi risveglierà, se avete deciso di andare in vacanza in Kenya sarà meglio che cambiate meta per le vostre vacanze.
Ho vissuto un anno in una città occulta, spigliata, divertente ma allo stesso tempo pericolosa come il paese dei balocchi; dove non c’è posto per i bambini o per gli uomini con i sogni. In questa città ci sono persone che giocano alla guerra, si nascondono a se stessi e soltanto sotto terra a Malindi trovano la pace. È inquadrata nel suo ascensore, non guarda mai indietro e per questo sprofonderà . Il suo nome é… Malindi.

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

Fuga dall'inferno. Malindi 2014

Fuga dall'inferno. Malindi 2014

IRON

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via Terme di Traiano, 25 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it