Ek-stasis o Canti estatici Vedi a schermo intero

Ek-stasis o Canti estatici

Ciriaco Tiso

Maggiori dettagli

ISBN: 9788874188703

15,00 €

Libri fuori collana | p.127 | ed. luglio 2015

Estasi d’essere - paura estrema, angoscia.
Estasi dell’essere: alchimia, figura di un cantare estatico: di un immaginare panico, erratico - danza di parole disperse nel dominio differente della scrittura, in un cantilenare silenzioso, quasi onirico, dell’essere e dell’esserci presi da ek-statica (per il suo stare qui da) stupefazione, diritto-rovescio che costituisce il nodo abbraccio di perdizione-salvazione dell’uno inaudito e franto: ineludibile nell’alterità e nell’identità altera del suo vagare immobile e convulso. Luccicanza e perdizione certa, oscura salvazione del poetare iniziale estremo. Lama affinata di abbagliante illuminazione, bagliore intollerabile della scrittura che brucia il verbo, infiamma la parola, e fa che il Logos tutt’intero vacilli nella rivendicazione poietica - splendore che abbacina - respiro arcano di una immaginarietà anarco-alchemica, estetica/estatica. 

Immagine di copertina: “La riva del mare a Palavas”, 1854, di Gustave Courbet

Ciriaco Tiso è nato in provincia di Benevento e si è laureato in Filosofia all’Università “La Sapienza” di Roma. Scrittore, poeta, regista, saggista, critico e teorico del cinema, ha collaborato a diverse riviste, in particolare “Filmcritica” di cui è stato per diversi anni redattore. Ha pubblicato libri di teoria e critica del cinema e del film, come Cinema poetico-politico (Partisan, 1972), Liliana Cavani per il “Castoro cinema” (La Nuova Italia, 1975), T/T Truffaut Truffaut (Bulzoni, 1982) e alcuni volumi di estetica filosofica come L’estasi immaginaria (Bulzoni, 1987), Essere e cinema (Albatros Il Filo, 2011) e Lola, il vortice della bellezza - L’immaginarietà e il suo nulla (Guerra edizioni, 2014). E’ anche autore del dramma saggistico Cinema: angeli e demoni (Citirg, 1990) e del saggio letterario Camus: la scelta estatica (Citirg, 1992). Come regista e sceneggiatore ha realizzato per la RAI la serie Un racconto un autore o dell’immaginario (1981) e il film La chiave d’argento (lungometraggio, 1981); per la radio ha scritto, condotto e diretto una “Storia del cinema” in dieci puntate. Da indipendente ha prodotto, scritto e diretto due film (lungometraggi): Anche l’estasi (1978) e Carillon (1992). Ha pubblicato inoltre una raccolta di poesie, Canti alchemici (Prospettiva editrice, 2003) e un poema, Senz’altro (Guerra edizioni 2004). 

panica è la luce della scrittura
in assenza delle figlie del sole
Ciriaco Tiso

Prologo – per/verso i Canti

Ek-stasis
E’
(uno) stare qui
Da da da da da da da da da dadadadadadadadadadadada

Niente d’im-personale, ma
flussi e riflussi d’in-coscienza
tagli, di pensiero, scorci: rapimenti in-versi
e:/: il panico – la festa – l’assenza
il delirio – la follia – l’intelligenza traslucida
– l’io oltre l’arcano fiume d’inferno:
l’altro: il Lete: l’Oblio – luccicante
limes infranto e/: e
l’impulso – il capriccio dell’eros,
la mancanza – l’abbandono – lo spreco: ah,
l’eccesso (Bataille e non) / gratuito è il gioco
e impersonale ma
pur sola è la mente fra tanti demoni e ombre
invasive – dove il corpo esulta geme
entro e oltre i confini dell’anima sola
una e franta spesso convulsa e santa
con-fusa: tensione estrema: unica
vergine selvatica puttana – nel solco in-decifrato
della scrittura o, meglio, dello scrivere
(scrit-tur-a a-s c r i t t u r a scr-i-tt-ur)
in-flussi e/o de-flussi di coscienza smodata

Niente d’im-personale, appunto, ma –––––––––

Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi il tuo commento

Ek-stasis o Canti estatici

Ek-stasis o Canti estatici

Ciriaco Tiso

Scrivi il tuo commento

Prospettiva editrice sas Via Terme di Traiano, 25 | 00053 Civitavecchia (RM) | Italia | P.I. e C.F. 07322481008 | Tel: +39 076623598 | E-mail segreteria@prospettivaeditrice.it